Halloween ovvero anvedi che film demmerda manco mi viene un titolo divertente

io faccio sempre le premesse perché sono paraculo quindi pure or ora ci tengo a dire che dell’hallouiiin originale di giovanni carpentiere me ne frega cazzi, l’ho visto talmente tanti anni fa che manco ricordo se già mi facevo le seghe o meno ma di sicuro sì, però ecco io che pure mi son visto le peggio cose per manie di completezza invece di halloween manco il secondo m’areggeva però ecco che se dico che alla luce della merda di roberto zombie che ho visto ieri rivaluto e apprezzo il fatto che l’originale m’avesse fatto l’effetto dumbo alle palle allora capito no. innanzitutto vabbe’ c’è da precisare che rozzombie è da anni che gli stanno a dire che è come tarantino ma di paura e lui s’è convinto davvero poraccio lui quindi volendo emulare quella sorta di pumpkinhead dislessico ha deciso di fare film di merda come lui con le citazioni demmerda e coi dialoghi che piacciono solo ai regazzini che ancora sbattono la testa sulla differenza fra dire sborra o sborro e quindi niente, già nei primi cinque minuti c’è tutto il campionario di accozzaglie redneck e white trash che pure se rozzombie gira un film a parigi ci infila comunque i camionisti che sudano grasso d’automobile e le canotte coi buchi e i tatuaggi con la biro e che masticano tabacco o catarro che è la stessa cosa e le femmine sono o mignotte vecchie o mignotte giovani e pure le vergini fanno comunque le troie in attesa tipo che hanno preso il numerino alle poste quindi è questione di minuti che la danno via ai loro parenti come minimo e tutti gli altri o sono negri o sono metallari, non le due cose insieme però. IN TUTTO QUESTO ci stanno loro appunto che fanno i bifolchi dicendo le cose da bifolchi che nella vita reale s’avvicinerebbero solo al risultato dell’accoppiamento dei tassinari con gli autisti degli autobus stile blob o alien tipo esseri bicefali sporchi di placenta che bestemmiano a rota e intanto ruttano e si suonano i denti ecco così è come parla OGNI personaggio dei film di rozzombie, però con l’accento bifolco. IN TUTTO QUESTO DICEVO c’è micheal meyers da pischello che ovviamente è metallaro però pure uscito male con la maglietta di quei froci dei kiss sempre addosso e la faccia paffuta da putto insomma una cosa molto oh che viso innocente in questa realtà sporca e greve e invece no è uno psicopatico che ammazza topi e gatti e occasionalmente la sorella mignotta solo di allouin però. e insomma tutto questo va avanti che intanto rozzombie ci tiene a farti sapere quanto è figa sua moglie e te la mette là che si scoscia sul palo dei pompieri perché rozzombie sarà tipo cuckold di quelli pesanti e si fa le seghe guardando la moglie e pensando agli spettatori cicciohorrornerd del film che si segano a loro volta guardando la moglie insomma quelle cose che pure freud direbbe i’m too old for this shit. poi insomma sto bambino mongoplettico sta a costruire tutte le maschere degli slipknot però meglio e ci sta malcolm mcdowell con un parrucchino orrendo e in tutto l’ospedale psichiatrico dove è rinchiuso bombolo ci stanno solo loro due in pratica pure a pranzo o alle visite credo perché non c’avevano abbastanza soldi per le comparse infatti vai a vedere rozzombie usa sempre i soliti quattro attori in croce ché li pagherà in gratta e vinci e kentucky fried chicken. insomma ci sta lui che fa le robe da slipknot però cartapesta in stile giovanni mucciaccia hardcore e intanto mcdowell gigioneggia col parrucchino che è pure del colore sbagliato che di sicuro il costumista era via a farsi le seghe ancora co la moglie scosciata di rozzombie immagino. E INSOMMA in tutto questo a na certa compare DANNY TREJO che sai che ti svorta la serata a prescindere e invece poi pure le scene con lui erano una merda alché do un consiglio a rozzombie per migliorare il brand:

  • danny trejo interpreta lo psicologo col parrucchino sai quante risate
  • danny trejo interpreta micheal meyers però versione gaggia facendo pure vedere i tatuaggi messicani orribili
  • danny trejo fa la moglie scosciata e qui VINCI BENE APPRESCINDERE

cioè vedete bastava poco per fare un film meglio, ci voleva tanto. poi insomma la seconda parte diventa agonia pura stile balena arenata perché michele smette di fare lo slipknot e si mette la maschera da mengacci e va ad ammazzare le diciassettenni con gli ormoni impazziti che si ingroppano i bagel da quanto c’hanno voglia di squirtare cavalcando altri metallari (te piacerebbe a rozzombie) anche se poi compare un sosia di skrillex però vestito peggio. insomma in tutto ciò il film è ancora più una rottura di cojoni ma almeno mcdowell s’è levato il parrucchino, poi a na certa michele fa pure il burlone e si veste da fantasmino creando ilarità salvo poi ammazzare tutti malissimo e ogni volta le regazzine stanno con le zinne di fuori che insomma col freddo che fa dico io accoltellatelo coi capezzoli no e invece no muoiono tutte malissimo sgozzate dal chitarrista degli slipknot che poi a na certa però si redime o non ricordo ma insomma mi pare che finisce bene, sto cercando di dimenticare ingerendo quantità pericolose di zuccheri. insomma la morale è che la mia ragazza s’è addormentata a metà film o anche prima e io la invidio tantissimo.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in le cose brutte di una volta, ma anche no, opinioni non retribuite

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...