In the market, ovvero vedetelo cazzo

Ecco, io ora vorrei convincervi a vedere In the market, però è inutile scrivere qualcosa, in realtà basterebbe il trailer.

Scrivere qualcosa riguardo a questo film va oltre le mie capacità e la mia sanità mentale, per cui mi limiterò a riportare alcuni stralci dei brillantissimi dialoghi che compongono “il miglior horror italiano degli ultimi anni”.

– Salve!
– Come va?
– Mi scusi, non so se potrà darmi una mano, forse questo non è il suo reparto.
– Ha ragione, questo non è succo di fragola… Ma mi dica, posso aiutarla lo stesso?
–  Grazie, perché non sono di qui. Sa dove posso trovare lo zucchero?

– Almeno non saremo soli, come cani soli, in questa solitudine!

– Stronzette! Chi è che si piscia sotto ora?
– Non volevamo offendere nessuno!
– E io invece mi sono offeso! Dopotutto, pisciare è un’esigenza vitale.

– Questo non è un ballo in maschera è una rapina! Altrimenti il mio bel cannone avrebbe un bel tappo rosso sulla punta, ma non cel’ha!

– Non è un paese per vecchi! Non è un paese per vecchi! Non è un paese per vecchi!
– Dai, smettila con questa cantilena.
– Tu non capisci il valore intrinseco di questa frase.

– L’apocalisse arriverà su un cavallo nero! Oh oddio, sono esausta.
– Grazie.
– In bocca al lupo!

– Siamo alle poste benzinaio? Siamo alle poste? Dammi una cazzo di risposta! Perché ora alle poste usano questo cazzo di internet e non ci sono più liquidi, per fortuna che i benzinai non lo usano!

[Pippone interminabile del cannibale che non ho voglia di trascrivere]

– [Il cannibale snocciola un elenco di nozioni random sul cannibalismo] Come faccio a sapere tutto questo? Una laurea in antropologia buttata e un discreto pallino per internet.

– Siamo tutti cannibali. Dopotutto, chi non si è mai mangiato le pellicine intorno alle unghie?

capito?

 

Annunci

2 commenti

Archiviato in indiegnazione, le cose brutte di una volta, ma anche no

2 risposte a “In the market, ovvero vedetelo cazzo

  1. K.

    un film di maccio capatonda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...