googLOL Ottobre

le uniche soddisfazioni dell’avere un blog sono le minacce di morte e i termini di ricerca. è passato solo un mese e io sono fiero come un padre che scopre la prima polluzione notturna del suo primogenito, non voglio sapere cosa saranno i prossimi mesi.

  • giubbotto gosling – dovrebbe avere una pagina imdb tutta sua
  • scena martello drive – tutti amanti del bricolage ora
  • kirsten dunst tette – due minuti di tette non valgono due ore di melancholia
  • keira knightley scucchia – tanta stima
  • il pene di fassbender/fassbender cazzo – dovrebbe avere una pagina di imdb tutta sua lunga così
  • puppami – ma infatti
  • recensioni brevi film – non ho capito se a essere brevi debbano essere le recensioni o i film ma hai sbagliato posto in ogni caso
  • cose fuori tempo – questo è ghezzi che di sicuro cercava robe zozze
e il podio sto mese lo conquista LUI:
  • melancholia chi lo ha capito? – non chiederlo a me, io pensavo alle tette
Annunci

5 commenti

Archiviato in googlol, le cose brutte di una volta

5 risposte a “googLOL Ottobre

  1. Le chiavi di ricerca sono delle perle di pura poesia.
    Io ho in pole (nel senso che è la più cercata) culetti e culoni. Pensa.

  2. culo_vergine marrone

    io cercavo “taci stronzo suicidati” e sono capitato qui

  3. Nel nostro blog il termine più ricercato è “Tipa grunge di Venezia”. Chi sarà sta tipa, boh:D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...